Martedì della quinta settimana del Tempo Ordinario – Anno B

Posté par diaconos le 9 février 2021

Martedì della quinta settimana del Tempo Ordinario - Anno B dans articles en Italien

Gesù e i farisei. Il gesto e il cuore

# Si allude alle tavole della legge nei libri dell’Esodo e del Deuteronomio. Dio ha deciso di fare un’alleanza con loro e Mosè è l’intermediario. Dio pronunciò dieci parole e vi aggiunse il codice dell’Alleanza. Mosè scrisse tutte le parole pronunciate da Dio su tavole di pietra che ricordavano la legge e il comandamento che il popolo d’Israele doveva conservare in una cassa (Arca dell’Alleanza) da mettere su un tavolo e allestire in una tenda. Il popolo perse la pazienza e la fiducia e si rivolse ad altri dei.

Quando Mosè scese dal Monte Sinai portando le due tavole, si rese conto che il suo popolo aveva appena rotto l’alleanza e gettò via le due tavole rotte. Una nuova alleanza fu sigillata tra Dio e il suo popolo. Mosè fu incaricato di scolpire due nuove tavole simili alle precedenti sulle quali furono nuovamente incisi i termini della legge. Le parole in Esodo 34-27 sono le parole dell’alleanza che Dio fece con Mosè. Mosè scese dal Monte Sinai con le tavole che erano conservate nell’Arca dell’Alleanza, appena questa fu costruita. Questo episodio è ricordato in Deuteronomio 10. Al giorno d’oggi, ci sono tradizioni che li mostrano in diversi luoghi del mondo.

lwf0003web.gif

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo San Marco

In quel tempo, i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme, si riunirono con Gesù e videro alcuni dei suoi discepoli mangiare con mani impure, cioè non lavate. Infatti i farisei, come tutti gli ebrei, si lavano sempre accuratamente le mani prima di mangiare, per attaccamento alla tradizione degli anziani ; e quando tornano dal mercato, non mangiano prima di essersi cosparsi d’acqua, e sono ancora attaccati per tradizione a molte altre pratiche: lavare tazze, brocche e piatti.

Allora i farisei e gli scribi chiesero a Gesù : « Perché i tuoi discepoli non seguono la tradizione degli anziani? Mangiano i loro pasti con mani impure. Gesù rispose loro: « Isaia ha profetizzato bene riguardo a voi ipocriti, come sta scritto: « Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. Invano mi adorano ; le dottrine che insegnano non sono che precetti umani. Anche voi state lasciando da parte il comandamento di Dio e vi attenete alla tradizione degli uomini. »

Disse loro anche : « State davvero rifiutando il comandamento di Dio per stabilire la vostra tradizione. Infatti, Mosè disse : « Onora tuo padre e tua madre. E ancora : « Chiunque maledirà suo padre o sua madre sarà messo a morte. » Ma tu dici : Supponiamo che un uomo dica a suo padre o a sua madre : le risorse che mi avrebbero permesso di aiutarti sono korbane, cioè un dono riservato a Dio, quindi non gli permetti più di fare nulla per suo padre o per sua madre. Tu vanifichi così la parola di Dio attraverso la tradizione che trasmetti. E voi fate molte cose dello stesso tipo » ((Mc 7,1-13)

I farisei di Gerusalemme attaccano Gesù sulle abluzioni

Questo incontro degli avversari di Gesù ha mostrato l’importanza del loro approccio. Era ufficiale. Come potevano questi farisei e scribi essere lì da Gerusalemme se non erano stati inviati dal Sinedrio ? Marco spiegò i loro scrupoli ai suoi lettori, che non conoscevano i costumi ebraici, aggiungendo questa frase: « Cioè, non erano purificati.

Marco interrompe il suo racconto per esporre tutte queste usanze ebraiche ai suoi lettori, che, convertiti dal paganesimo, le ignoravano. Egli attribuiva queste pratiche non solo ai farisei, che le osservavano più rigorosamente, ma a tutti gli ebrei. Lavarsi le mani con il pugno significa lavarsi strofinando una mano aperta a turno con l’altra chiusa, in modo da togliere ogni impurità dai palmi delle mani.

La tradizione degli anziani si opponeva alle prescrizioni della legge divina. Era una questione di costumi basati sull’autorità degli antichi dottori ebrei e spesso posti al di sopra della legge stessa. La piazza pubblica era il luogo dove la gente si riuniva e si teneva il mercato. Di ritorno da lì, gli ebrei non prendevano i loro pasti senza purificarsi. Alcuni interpreti hanno applicato questa purificazione non alle persone, ma al cibo portato dal mercato. Il setier è il nome di una misura di liquidi. Questa parola qui si riferisce ai vasi da vino, fatti di legno o di terra.

Vicino ai letti c’erano queste specie di divani sui quali gli anziani prendevano i loro pasti, appoggiandosi sul gomito sinistro.  Secondo Matteo, Gesù rispose alla domanda dei farisei con un’altra domanda che poteva confonderli, e poi applicò loro le severe parole del profeta Isaia : « Isaia ha profetizzato bene riguardo a voi ipocriti; come sta scritto : ‘Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. »

È uno strano disordine mettere le ordinanze degli uomini al posto della legge di Dio. L’amor proprio si diletta a prendere il cambiamento e a dare ai vasi e alle tazze la cura e l’applicazione che è dovuta al cuore. (Quesnel)

Gesù, dopo aver accusato i farisei di annullare il comandamento di Dio con le loro tradizioni, mostrò loro una prova eclatante di ciò nel modo in cui si sottraevano al sacro obbligo imposto ai bambini dal quinto comandamento. Dopo aver ricordato il comandamento : « Onora tuo padre e tua madre, affinché tu viva a lungo nel paese che il Signore tuo Dio ti dà » (Esodo 20:12), aggiunse la temibile pena di Esodo 21:17.

« Chi maledice suo padre o sua madre sarà messo a morte.  » (Esodo 21, 17) Ora, cosa insegnavano i farisei ? Che un uomo, in presenza del suo dovere di assistere il padre o la madre anziani, poteva dire loro :  « Che vi assista, ho fatto un corban, un’offerta a Dio, e così era sollevato da ogni obbligo nei loro confronti. »

È come se un figlio dicesse a suo padre nel bisogno: « Padre, ti darei volentieri tutto ciò che può aiutarti nella tua vecchiaia, ma ne ho fatto un’offerta. È meglio che lo consacri a Dio, ne avrai più profitto ».

Diacono Michel Houyoux

Collegamenti con altri siti web cristiani

◊  Sorelle Cappuccine : clicca qui per leggere l’articolo → Martedì Quinta Settimana del Tempo Ordinario

◊ Qumran : clicca qui per leggere l’articolo →  Parole Nuove – Commenti al Vangelo

Padre Pietro Antonio Viola dehoniani

Image de prévisualisation YouTube

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Salem alikoum |
Eazy Islam |
Josue |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | AEP Gresivaudan 4ieme 2007-08
| Une Paroisse virtuelle en F...
| VIENS ECOUTE ET VOIS