Il tempo di Quaresima

La Parola è un dono. L’altro è un dono a Quaresima è un nuovo inizio, una strada che conduce verso una meta sicura: la Pasqua di Risurrezione, la vittoria di Cristo sulla morte. E sempre questo tempo ci rivolge un forte invito alla conversione: il cristiano è chiamato a tornare a Dio «con tutto il cuore» (Gl 2,12), per non accontentarsi di una vita mediocre, ma crescere nell’amicizia con il Signore. Gesù è l’amico fedele che non ci abbandona mai, perché, anche quando pecchiamo, attende con pazienza il nostro ritorno a Lui e, con questa attesa, manifesta la sua volontà di perdono.

La Parola è un dono. L’altro è un dono a Quaresima è un nuovo inizio, una strada che conduce verso una meta sicura: la Pasqua di Risurrezione, la vittoria di Cristo sulla morte. E sempre questo tempo ci rivolge un forte invito alla conversione: il cristiano è chiamato a tornare a Dio «con tutto il cuore» (Gl 2,12), per non accontentarsi di una vita mediocre, ma crescere nell’amicizia con il Signore. Gesù è l’amico fedele che non ci abbandona mai, perché, anche quando pecchiamo, attende con pazienza il nostro ritorno a Lui e, con questa attesa, manifesta la sua volontà di perdono.

Questo tempo quaresimale ci viene dato per rafforzare la nostra fede. Puoi rafforzare la tua fede leggendo la Bibbia, il digiuno che libera, l’amore che si apre agli altri e i sacramenti dove Dio agisce in noi.

Questa frase è importante: « Questo è il mio amato Figlio, nel quale ho messo tutto il mio amore; ascoltatelo! « Ascoltare Cristo è riprendere la rilettura del Vangelo. Ascoltare Cristo significa guardarlo amare e chiedergli di aiutarci a seguire il suo esempio.

La Quaresima è il tempo di preparazione alla festa di Pasqua, cuore della fede cristiana, che celebra la risurrezione di Cristo. La Quaresima inizia il Mercoledì delle Ceneri e termina il Sabato Santo a mezzogiorno.

La Settimana Santa è l’ultima settimana di Quaresima; inizia la Domenica delle Palme e commemora l’Ultima Cena, la Passione e la morte di Cristo sulla Croce.

Il sabato santo sera e la domenica di Pasqua i cristiani celebrano la risurrezione di Cristo ; la durata della Quaresima, quaranta giorni esclusa la domenica, si riferisce ai quarant’anni trascorsi nel deserto dal popolo d’Israele tra la partenza dall’Egitto e l’ingresso nella terra promessa ; si riferisce anche ai quaranta giorni trascorsi da Cristo nel deserto (Matteo 4,1-11) tra il battesimo e l’inizio della vita pubblica.

La Quaresima, tempo di conversione, si basa sulla preghiera, la penitenza e la condivisione. La penitenza è la ricerca di una maggiore disponibilità interna. La condivisione può assumere molte forme, compresa la donazione.

lwf0003web.gif

Il mercoledì delle ceneri, il primo giorno di Quaresima, è segnato dall’imposizione delle ceneri: il celebrante metterà un po’ di cenere sulla fronte di ogni persona che partecipa al servizio, a simboleggiare la nostra fragilità. Mentre impone le ceneri, il celebrante dirà: « Convertitevi e credete nella Buona Novella ». Il vangelo di oggi è un brano del Vangelo secondo Matteo (Mt 6,1-6,16-18).

Risultato della ricerca di immagini per « stella in movimento libera » Quando fate l’elemosina, lasciate che la vostra mano sinistra ignori ciò che la vostra mano destra vi dà, in modo che la vostra elemosina rimanga segreta; il Padre vostro vede quello che fate in segreto. Quando preghi, ritirati in fondo alla tua casa, chiudi la porta e prega il Padre tuo che è presente in segreto.

Quando digiunate, profumate la testa e lavatevi il viso; così il vostro digiuno non sarà noto agli uomini, ma solo al Padre che è presente in segreto.

Nelle nostre città, stazioni, aeroporti, agenzie di viaggio, cartelloni….. le pubblicità ci dicono che il buon vivere è aumentare il nostro potere d’acquisto e consumare di più ! Tuttavia, sempre più persone vivono una vita migliore scegliendo la semplicità, la coerenza ecologica e la convivialità.

Altri cambiano alcune delle loro abitudini come: car sharing, viaggiare insieme nello stesso veicolo per la stessa destinazione, prestare strumenti o macchine. Stanno sperimentando con il principio del « meno » è meglio.

Oggi, il buon vivere è una visione del futuro che è al centro degli obiettivi di sviluppo di molte persone (cioè, lo sviluppo dell’ambiente).

Visite a questo sito nei giorni scorsi

Il 19 aprile : 343 visitori

ll 18 aprile : 338 visitori

Il r7 aprile : 480 visitori

il 16 aprile : 724 visitori

Il 15 aprile : 500 visitori

Il 14 aprile : 728 visitori

Il 13 aprile : 424 visitori


Nell’archivio: 1701  articoli a vostra disposizione!

loupe Usa il motore di ricerca nel mio blog, in alto a destra, per trovare un articolo che ti interessa. lente d’ingrandimentoPer trovare rapidamente ciò che si sta Résultat de recherche d'images pour "étoile animée gratuit" cercando, utilizzare il motore di ricerca situato nella colonna di destra (sotto il logo « Administrator »)

Pubblicato da Croix du Salut di 

 Incontro con la Parola di vita – Anno A → Esprit et vie  (09/07/2012)

Incontro con la Parola di vita – Anno B → Esprit et vie  (16/07/2012)

Incontro con la Parola di vita – Anno C → Parole de Dieu  (17 luglio 2012)

Per essere discepoli di Gesù, dobbiamo camminare dietro di lui   →→ Les deux voies.

923a1052.jpgCon i miei cordiali e fraterni saluti in Cristo

                           
                                                               Michel Houyoux, diacono permanente

————-

Clicca sul titolo qui sotto per accedere a

    Résultat de recherche d'images pour "étoiles scintillantes" QuaresimaRésultat de recherche d'images pour "étoiles scintillantes"

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Salem alikoum |
Eazy Islam |
Josue |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | AEP Gresivaudan 4ieme 2007-08
| Une Paroisse virtuelle en F...
| VIENS ECOUTE ET VOIS